SHARE
Higuain Dybala
Higuain Dybala Foto: Juventus FC

Ore caldissime in casa bianconera: potrebbe essere già giunta al capolinea l’avventura alla Juventus dell’attaccante argentino Gonzalo Higuain. Al centro di numerose voci di calciomercato, il Pipita ha rilasciato significative dichiarazioni ai microfoni di ESPN nei giorni scorsi: “Ho un contratto con la Juve, nessuno mi ha comunicato variazioni e quindi sono tranquillo, mia figlia crescerà a Torino. Se mi piacerebbe giocare in Premier League? Certo, è il campionato più bello del mondo e mi piacerebbe giocarci”. Dichiarazioni di facciata che evidenziano quindi la reale possibilità di una separazione tra le parti nelle prossime settimane. L’impressione infatti è che con l’offerta giusta Gonzalo Higuain possa lasciare Torino: da settimane ormai si parla di una possibile separazione tra la Juventus e il ‘Pipita’, due anni dopo l’acquisto dal Napoli per 90 milioni di euro. Dall’idea scambio con Icardi al presunto interesse del Chelsea in caso di arrivo a Londra di Sarri: le piste non mancano di certo. L’ultimo indizio su una possibile partenza di Higuain arriva direttamente dal ‘Corriere di Torino’.

Calciomercato Juve, Higuain verso l’addio

Stando a quanto rivelato dal quotidiano la Juventus avrebbe comunicato all’Inail, interessata a conoscere la posizione previdenziale dell’attaccante argentino, che il Pipita non tornerà in Italia al termine del Mondiale in Russia. I club devono garantire un’assicurazione preventiva contro gli infortuni ai propri calciatori e in questo caso la Juventus avrebbe già ‘liberato’ Higuain. “Higuain? No, Gonzalo non tornerà”, è il virgolettato ripreso dal Corriere che sembra far pendere l’ago della bilancia verso il prossimo addio dell’argentino. Stando a quanto rivelato da Tuttosport, se Sarri dovesse tornare in corsa per la panchina del Chelsea a discapito di Blanc, Higuain potrebbe essere proprio la prima richiesta di mercato. Proprio a Napoli alla corte di Sarri l’ex attaccante del Real Madrid realizzò 36 gol in 35 partite di Serie A.