SHARE
Neymar Brasile Croazia
Brasile Croazia Neymar

Il Brasile vince due a zero contro la Croazia nella spettacolare cornice di pubblico di Anfield Road. A decidere l’amichevole internazionale in scena a Liverpool sono stati Neymar, entrato in campo nell’intervallo al posto di uno spento Fernandinho dopo circa 4 mesi dall’ultima apparizione, e l’attaccante dei “Reds” Firmino proprio nel suo stadio. Il Ct Tite potrà così contare completamente sul campione del Paris Saint-Germain al prossimo Mondiale con la Selecao che resta sicuramente una delle favorite al titolo. La Croazia, invece, ha provato a sorprendere maggiormente la retroguardia brasiliana con una pressione altissima dei suoi uomini. La posizione di Modric nel 4-2-3-1 alle spalle dell’unica punta Kramaric ha messo in difficoltà nelle due fasi di gioco i brasiliani incapaci di ripartire velocemente.  Poco lucida, soprattutto nella prima frazione di gioco, l’impostazione dal basso degli uomini di Tite con Alisson, Thiago Silva e Miranda autori di grossolani errori con la palla tra i piedi.

Il migliore in campo è stato il match-winner Neymar. Il suo ingresso nella ripresa ha apportato maggiore qualità alla manovra offensiva del Brasile dando più sicurezza ai suoi compagni di reparto. E dopo quattro mesi dalla sua ultima apparizione in campo il Ct Tite se lo coccola.

Il peggiore in campo è stato Coutinho. Schierato a sinistra nel tridente offensivo con Willian e Gabriel Jesus, l’asso del Barcellona non è mai riuscito a impensierire Vrsaljko su quella fascia. Tanti errori per l’ex Liverpool anche in fase di finalizzazione mostrando poca precisione in questa sfida.

 

Brasile-Croazia 2-0, il tabellino del match

Brasile (4-3-3): Alisson; Danilo, Thiago Silva, Miranda (65′ Marquinhos), Marcelo (60′ Filipe Luis); Paulinho, Casemiro, Fernandinho (46′ Neymar); Willian (82′ Taison), Gabriel Jesus (60′ Firmino), Coutinho (82′ Fred).

Croazia (4-2-3-1): Subasic; Vrsaljko (87′ Jedvaj), Lovren, Corluka (52′ Caleta-Car), Vida; Badelj (61′ Brozovic), Rakitic (83′ Bradaric), Modric (58′ Kovacic); Perisic, Rebic (64′ Pjaca), Kramaric.

Marcatori: 69′ Neymar, 90+4′ Firmino

Ammoniti: Kramaric, Perisic, Fernandinho, Rakitic

Il gol di Neymar