SHARE
Maaloul Tunisia emergenza portieri

A.A.A cercasi portieri. È questo l’annuncio che potrebbe essere appeso, quantomeno idealmente, fuori dal ritiro della Tunisia. Infatti gli africani, in vista della sfida contro Panama, stanno vivendo un’autentica emergenza per quel riguarda gli estremi difensori. A causa degli infortuni di Mouez Hassen e Farouk Ben Mustapha, rispettivamente primo e secondo portiere, il commissario tecnico Maaloul avrà a disposizione per il match contro i centroamericani soltanto Aymen Mathlouthi.

Tunisia, chiesta deroga alla Fifa

Con Hassen bloccato da un problema alla spalla e Ben Moustapha fuori gioco a causa di un problema al ginocchio accusato nell’ultimo allenamento, gli uomini sono a dir poco contati. La Tunisia ha quindi chiesto alla Fifa la concessione di una deroga, potendo così convocare eccezionalmente un altro portiere. Il prescelto dal commissario tecnico è stato Moez Ben Cherifia, estremo difensore in forza all’Esperance di Tunisi. Ora non resterà che attendere la decisione della massima organizzazione del calcio mondiale. Quest’ultima dovrebbe pronunciarsi già nelle prossime ore, in quanto la sfida è in programma domani alle ore 20. Il rischio che la squadra africana, già eliminata a causa delle sconfitte contro Inghilterra e Belgio, si presenti al’ultima sfida del suo Mondiale con un solo portiere a disposizione è però davvero molto alto.

Tunisia, un Mondiale deludente

La Tunisia si presentava a Russia 2018 come autentica mina vagante del girone G in grado di dare fastidio al Belgio e all’Inghilterra. Nelle qualificazioni infatti gli africani erano apparsi una squadra magari non con tantissima qualità, ma ben organizzata e dotata di carattere e di un grande cuore. La sconfitta arrivata all’ultimo respiro nella sfida contro gli inglesi ha però maledettamente complicato il cammino. Il pesante ko con Lukaku e compagni ha invece messo in evidenza tutte le lacune degli uomini di Maaloul. Insomma, un Mondiale nato male e che, con l’incredibile vicenda legata ai portieri, potrebbe addirittura finire peggio.