SHARE
Kovacic Ronaldo Benzema Real Madrid
Kovacic Ronaldo Benzema Real Madrid (Foto: J.M.Colomo)

Il nuovo Napoli di Carlo Ancelotti prenderà presto forma. Con la data del primo raduno che si avvicina sempre di più, la dirigenza partenopea è al lavoro anche in sede di calciomercato per concedere all’allenatore ex Bayern una rosa quanto più completa possibile. Verdi è il primo acquisto ufficiale con Fabian Ruiz che a breve dovrebbe seguirlo a ruota dopo la cessione di Jorginho al City. Il Napoli però pensa anche ad altri nomi tra i quali spicca la suggestione che porterebbe a Mateo Kovacic. La stella croata del Real Madrid ha appena vinto la sua terza Champions consecutiva, anche se in queste stagioni non è mai stato un punto cardine per Zidane nonostante la ferrea volontà del francese di trattenerlo. Alla soglia dei 24 anni Kovacic ora ha però voglia di diventare un protagonista vero e propria, magari anche cambiando aria. Appena qualche giorno fa infatti il talento croato aveva affermato di voler cambiare squadra proprio con lo scopo di trovare un minutaggio più alto. Ecco quindi che torna utile un possibile ritorno in Italia, magari proprio al Napoli di Ancelotti.

Calciomercato Napoli, voci dalla Spagna: idea Kovacic

Secondo quanto riferito oggi da ‘Marca’, il Napoli si è da poco inserito nella corsa a Mateo Kovacic. L’anno scorso il croato classe 1994 è stato tra i più richiesti in sede di mercato ma Zidane e Perez hanno preferito trattenerlo in rosa. Difficile però ipotizzare che l’ex interista rimanga ancora a Madrid a fare la semplice comparsa. Secondo il quotidiano iberico in Italia il Napoli sarebbe pronto a fare sul serio, andando fino in fondo per portare il croato all’ombra del Vesuvio. Non manca però la concorrenza intorno al nome di Mateo Kovacic corteggiato in Italia anche da Juventus e Roma che in precedenza hanno fatto qualche sondaggio per capire la situazione. Ad oggi la valutazione dell’ex nerazzurro non è comunque inferiore ai 30 milioni di euro. Kovacic è inoltre legato ai Galacticos fino al 30 giugno 2021.