SHARE
Spagna-Marocco Russia 2018
Fonte Foto: @cmdotcom

Spagna-Marocco 2-2. Finisce in parità una partita a dir poco rocambolesca e spettacolare. Iberici che, nonostante il pari e la prestazione non esaltante, chiudono da primi nel girone, grazie al pari dell’Iran con il Portogallo.

Spagna-Marocco 2-2, la cronaca del match

La Spagna parte bene, ma dopo un quarto d’ora è incredibilmente sotto. Errore di Ramos e Iniesta, che lanciano Boutaib, che, davanti a De Gea, non sbaglia. Reazione furente degli iberici, che trovano un pari immediato: grande azione di Iniesta e palla per Isco che insacca. Gli africani però dimostrano di essere in partita e sfiorano il raddoppio ancora con Boutaib. La sfida diventa nervosa e fioccano i cartellini gialli. Le Furie Rosse, premono e provano a costruire gioco, ma non riescono a sfondare.

Nella ripresa la Spagna sembra accusare un po’ di stanchezza e la manovra diventa sempre meno fluida. Il Marocco però c’è e la traversa di Amrabat con un bolide dalla distanza lo dimostra. Gli iberici si svegliano dal torpore e Isco ha l’occasione della doppietta, ma Saiss salva un gol fatto. La squadra di Hierro spinge, ma va incredibilmente sotto: angolo perfettamente calciato da Fajr e colpo di testa imperioso di El Nesry. Un gol che arriva dalla panchina. Ancora una volta però arriva la reazione immediata delle Furie Rosse, che porta al pari di Aspas. Un 2-2, che a causa del pari tra Portogallo e Iran, vale il primo posto nel girone B.

IL MIGLIORE BOUTAIB 7 – Fa reparto da solo, mettendo in difficoltà la difesa della Spagna. Un gol e una traversa che testimoniano la sua grande serata. Indemoniato.

IL PEGGIORE SERGIO RAMOS 5 – Errore sia sul primo che sul secondo gol, dove si fa sovrastare nello stacco aereo. Mancanze che potevano costare molto caro. Irriconoscibile.

Spagna-Marocco 2-2, il tabellino del match

Spagna (4-2-3-1): De Gea; Carvajal, Piqué, Ramos, Jordi Alba; Busquets, Thiago (dal 75′ Asensio); Silva (dall’84’ Rodrigo), Iniesta, Isco; Diego Costa (dal 74′ Aspas). A disp.: Azpilicueta, Reina, Odriozola, Monreal, Nacho, Saul, L. Vazquez, Koke, Arrizabalaga. All.: Hierro

Marocco (4-2-3-1): El Kajoui; Dirar, Da Costa, Saiss, Hakimi; El Ahmadi, Boussoufa; N. Amrabat, Belhanda (dal 63′ Fajr), Ziyech (dall’85 Bouhaddouz); Boutaib (dal 71′ En Nesry). A disp.: Mendyl, Benatia, Fajr, Harit, Carcela-Gonzalez, Amrabat, El Kaabi, Bono All.: Renard

Marcatori: Boutaib al 14′, Isco al 19′, El Nesry all’82’, Aspas al 91′

Ammoniti: El Ahmadi, Amrabat, Da Costa, Boussoufa, El Kajoui, Hakimi

Arbitro: Ravshan Irmatov (Uzbekistan).