SHARE
portogallo spagna cristiano ronaldo

Non c’è alcun dubbio: il protagonista del Mondiale 2018 fino a questo momento è certamente Cristiano Ronaldo. L’asso portoghese dopo aver conquistato l’ennesima Champions League con il suo Real Madrid si sta concentrando al 100% sul Portogallo a suon di prestazioni e soprattutto reti pesantissime. 3 quelle raccolte nella prima giornata contro la Spagna che sono valse un punto d’oro, poi ancora una decisiva nell’1-0 di ieri contro il Marocco che è valso la prima vittoria nella rassegna planetaria. Tutto il mondo è ai piedi di CR7 che continua così la sua infinita sfida a distanza con Leo Messi. Negli ultimi giorni si è infatti parlato moltissimo del suo nuovo look con barbetta simile ad una capra con tanto di esultanza. I maligni avevano immediatamente pensato ad una frecciatina al rivale argentino, ma Cristiano Ronaldo dopo il successo di ieri ha finalmente spiegato l’arcano. Nulla a che vedere con il famoso acronimo G.O.A.T.

Mondiali 2018, Cristiano Ronaldo spiega il pizzetto

Cristiano Ronaldo parla quindi così del suo pizzetto da capra: “Questo nuovo look e quel festeggiamento nasce da uno scherzo con Quaresma. Eravamo in sauna il giorno prima della partita contro la Spagna e mi stavo radendo. Ho lasciato una piccola parte di barba e gli ho detto: “Se segno domani non me la taglio più fino alla fine del Mondiale”. Ho fatto goal e ho mantenuto la promessa, ora speriamo di continuare.” Sul continuo del percorso al Mondiale Ronaldo aggiunge: “Sapevamo che se avessimo perso potevamo quasi essere eliminati. Ora dobbiamo continuare il nostro percorso e cercare di passare il turno. Siamo quasi agli ottavi di finale, poi vedremo cosa ci riserverà il torneo. Ma dobbiamo pensare per partita. Abbiamo ottenuto un pareggio nel primo match, una vittoria nel secondo e adesso possiamo concentrarci sul terzo”.