SHARE
Portogallo-Marocco
Portogallo-Marocco, Cristiano Ronaldo esulta - FOTO: Twitter

La seconda giornata del Gruppo A ha visto il come primo match di oggi l’incontro Portogallo-Marocco. La partita è stata molto intensa visto la posta in palio, con i lusitani subito in gol ed i maghrebini alla ricerca del pareggio per tutta la durata dell’incontro. Già al 4′ Cristiano Ronaldo e compagni si portano in vantaggio. È proprio l’asso del Real Madrid a bucare la porta avversaria con un possente colpo di testa da cross dalla destra di Moutinho. Troppo forte l’incocciata inferta alla sfera: il pallone entra centralmente a grande velocità sotto la traversa. Ma l’immediato vantaggio rilassa eccessivamente il Portogallo, che si rilassa quasi subito e concedere campo agli avversari. Il Marocco, sorretto soprattutto dalle giocate di un ispirato Zyiech, provano diverse sortite offensive peccando però spesso di precisione. I portoghesi addirittura potrebbero colpire con un mortifero 2-0 alla mezz’ora, con un tiro di Cristiano Ronaldo da buona posizione che viene però rimpallato. Ottima anche l’occasione capitata a Guedes sul finale della prima frazione di gioco. La punta però si lascia ipnotizzare da El Kajoui. Anche lo juventino Benatia ha una ottima occasione, che però manca dopo essere arrivato in ritardo su un pallone invitante.

Portogallo-Marocco, gara combattuta

Anche nel secondo tempo la sostanza non cambia. Il Portogallo appare troppo seduto, nonostante un buon avvio di ripresa con un paio di belle azioni. Ma il Marocco non risce a sfondare. Nel finale, Cristiano Ronaldo ha un’altra eccellente occasione per segnare il suo quinto gol in due partite in questo Mondiale. Dai 18 metri, su calcio di punizione, il campione di Madeira colpisce però la barriera e sugli sviluppi dell’azione chiede invano un calcio di rigore. Ma l’esito finale di Portogallo-Marocco arride ai rossoverdi, oggi in bianco. Il prossimo match sarà contro l’Iran, che stasera affronterà la Spagna. Per il Marocco invece, che chiuderà proprio con gli iberici, i Mondiali finiscono oggi a quota zero punti in classifica. Le ultime occasioni del match, entrambe dopo il 90′ e  non sfruttate, capitano al Marocco: prima col solito Zyiech, il cui tiro dal cuore dell’aria viene salvato in angolo da Pepe, e poi con Benatia, che non inquadra la porta.

Portogallo-Marocco 1-0 tabellino

PORTOGALLO (4-4-2): Rui Patricio; Cedric, Pepe, Fonte, Guerreiro; B. Silva (13′ st G. Martins), William Carvalho, Joao Moutinho (42′ st Adrien Silva), Joao Mario (23′ st B. Fernandes); G. Guedes, Cristiano Ronaldo.
All. Santos
MAROCCO (4-3-3): El Kajoui; Dirar, Benatia, Da Costa, Hakimi; Belhanda (29′ st Carcela), El Ahmadi (40′ st Fajr), Boussoufa; N. Amrabat, Boutaib (23′ st El Kaabi), Ziyech.
All. Renard
MARCATORI: 4′ Cristiano Ronaldo
ARBITRO: Geiger (USA)
NOTEAMMONITI: Benatia, Adrien Silva